Centro Progetto di Vita

La convenzione ONU

La Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilitÓ Ŕ stata approvata dall'Assemblea delle Nazioni Unite il 13 dicembre 2006 e ratificata dal Parlamento Italiano il 24 febbraio 2009, diventando a tutti gli effetti legge dello Stato Italiano.

La Convenzione NON crea NUOVI DIRITTI ma declina nella specificitÓ i diritti contemplati
dalla Carta dei Diritti Umani.

Articolo 1 - Scopo

Scopo della presente Convenzione Ŕ promuovere, proteggere e garantire il pieno ed uguale godimento di tutti i diritti umani e di tutte le libertÓ fondamentali da parte delle persone con disabilitÓ, e promuovere il rispetto per la loro intrinseca dignitÓ.

Per persone con disabilitÓ si intendono coloro che presentano durature menomazioni fisiche, mentali, intellettuali o sensoriali che in interazione con barriere di diversa natura possono ostacolare la loro piena ed effettiva partecipazione nella societÓ su base di uguaglianza con gli altri.

Art 19 - Vita indipendente ed inclusione nella societÓ

Gli Stati Parti alla presente Convenzione riconoscono il diritto di tutte le persone con disabilitÓ a vivere nella societÓ, con la stessa libertÓ di scelta delle altre persone, e adottano misure
efficaci ed adeguate al fine di facilitare il pieno godimento da parte delle persone con disabilitÓ di tale diritto e la loro piena integrazione e partecipazione nella societÓ, anche assicurando che:
(a) le persone con disabilitÓ abbiano la possibilitÓ di scegliere, su base di uguaglianza con gli altri, il proprio luogo di residenza e dove e con chi vivere e non siano obbligate a vivere in una particolare sistemazione;
(b) le persone con disabilitÓ abbiano accesso ad una serie di servizi a domicilio o residenziali e ad altri servizi sociali di sostegno, compresa l'assistenza personale necessaria per consentire loro di vivere nella societÓ e di inserirvisi e impedire che siano isolate o vittime di segregazione;
(c) i servizi e le strutture sociali destinate a tutta la popolazione siano messe a disposizione, su base di uguaglianza con gli altri, delle persone con disabilitÓ e siano adattate ai loro bisogni.

 

 

Ledha - CPV Via Livigno, 2 - 20158 Milano :: tel. 02 6570425 :: cpv@ledha.it
Realizzato da Head&Hands & MediaDesign